Sabrina Lee Massa

Ho creato l’Azienda Agricola Buoni Frutti, il mio lavoro ma soprattutto la mia passione. Sono sempre stata una persona molto curiosa ed eclettica, concreta, alla ricerca delle cose autentiche, quelle che mi facessero scoprire la vera me stessa. E così ho fatto. Dopo essere diventata mamma mi sono avvicinata alle filosofie orientali, al Reiki e ad altre discipline olistiche: ho scoperto il mondo delle piante e la Permacultura. Questo ha fatto crescere in me il desiderio di uno stile di vita diverso: ho abbandonato il lavoro in una multinazionale per iniziare a coltivare la terra e il mio nuovo stile di vita a Villanuova, in provincia di Brescia, grazie a un terreno di famiglia. Ora ho finalmente trovato le mie radici!
Produco una grande varietà di frutti di bosco e fragole: mirtilli, ribes, fragole, lamponi e more. E se non bastasse, vendo anche le confetture extra dei miei frutti.

Venite a trovarmi a Villanuova sul Clisi (BS)


Frutti di bosco freschi e confetture
Villanuova sul Clisi
Mirtilli, more, ribes rosso, ribes nero, fragole e lamponi: in base alle stagioni potrete trovare tanti tipi di frutti di bosco diversi. E se non li trovate freschi, allora ecco le confetture! Da usare tutto l'anno per i dolci o per colazione.
Lamponi
0 €
Villanuova sul Clisi
Il lampone è un frutto molto energetico, depurativo e in grado di esercitare una validissima azione antiossidante, inoltre contiene le vitamina C, A, E e K. È un frutto adatto ai diabetici in quanto in esso la percentuale di zuccheri è decisamente bassa e alle donne per riequilibrare il sistema ormonale femminile (amenorrea, irregolarità del ciclo, sbalzi d'umore). Stimola la circolazione e favorisce il drenaggio cutaneo.
Fragole
0 €
Villanuova sul Clisi
Le fragole sono coltivate con il metodo “fuori terra”. I motivi per i quali ho adottato questa soluzione sono legati al maggior rispetto dei cicli naturali della vita ed alla volontà di interferire il meno possibile con essi. In altre parole significa che le coltivazioni “fuori terra” sono meno colpite da parassiti, muffe, lumache rispetto alle coltivazioni tradizionali in piena terra, e questo consente un ridotto utilizzo di prodotti necessari a limitarne gli effetti dannosi.