Vanessa

Per i primi due anni mi trovavo sulle sponde dell’omonimo fiume, da qui il nome e gioco di parole. Da un po’ mi sono trasferita alle porte di San Martino dall’Argine con un ampio terreno caratteristico del Parco dell’Oglio dove verrete accolti da tutto quello che le stagioni suggeriscono.
Oltre ai profumi e i sapori, verrà risvegliato in voi il piacere di entrare a far parte dell’eterno ciclo delle stagioni, una terapia intensiva contro lo stress e la malinconia, riconoscendo il colore, il sapore, il profumo della terra.
Voglio creare anche un punto di ritrovo… dove fare due chiacchiere, sfogliare riviste e libri e godersi il tramonto dal divano di pelle oltre la quercia secolare e la pace della campagna. Sono Vanessa e da quest’anno in orto abbiamo un aiuto straordinario da parte di Dieter, il quale con la sua manualità straordinaria e la sua forza sa darci una gran spinta e portiamo avanti insieme il progetto nato dal piccolo della nostra amata ORTAGLIA!

Venite a trovarmi a San Martino dall’Argine (MN)


Patate per tutti gli usi
San Martino dall'Argine
Coltivo molte qualità di patate, adatte per tutti gli usi di cucina: purè, gnocchi, al forno, il solo limite è la vostra fantasia tra i fornelli. Contattatemi per scoprire cosa c'è disponibile!
Zucche mantovane
San Martino dall'Argine
Bellissime da vedere e buonissime da gustare! Le nostre zucche mantovane abbondano sempre nell'orto, chiamateci per avere la vostra parte fresca.
Frutta e verdura di stagione
San Martino dall'Argine
Il nostro è un orto d'altri tempi, in cui la particolarità è la presenza di erbe selvatiche, antiche, aromatiche, comuni ortaggi e fiori commestibili che arricchiscono i palati, la cultura del popolo contadino e culinario a portata di mano. Cetrioli, more di gelso, borragine, patate, pomodori: nel nostro orto cresce di tutto! Basta solo fermarsi e farci visita!
Zafferano
0 €
San Martino dall'Argine
Un fiore raro si è inserito da poco nel nostro orto biodinamico, il Crocus sativo iraniano e la natura ci ha regalato una delle spezie più preziose, forse la più preziosa in senso assoluto: lo Zafferano. I fiori vengono raccolti a mano, uno a uno, la mattina, con una grande delicatezza per non rovinare gli stigmi che vengono raccolti fiore per fiore, e in seguito fatti seccare. Far seccare i fiori è fondamentale e quest'operazione conferisce allo zafferano la sua qualità. La spezia perde l'80% del suo peso, diventando quindi molto leggera e di colore rosso vivo. L'intervento dell'uomo è necessario per la coltivazione dello zafferano e quindi congruente a lavoro prettamente svolto nel nostro ettaro di felicità. Questo ci da la possibilità di produrre e vendere lo zafferano puro in pistilli, un prodotto di nicchia dal sapore avvolgente, unico e delicato.
Zucchine per tutti i gusti e tutte le ricette!
San Martino dall'Argine
Coltiviamo tantissimi tipi di zucchine, per tutti i gusti e per tutte le ricette: piacentine, white bush, fiori di zucca.. L'unico limite è la fantasia ai fornelli.